CONSIGLIO : non usate solo il collegamento "messaggi recenti" per vedere gli ultimi argomenti, dopo un po' "spariscono" e potreste perderli. Meglio usare argomenti attivi

Farnese, acqua pubblica a rischio.

Chiunque può fare domande in questa sezione al nostro consigliere comunale, Gianluca De Dominicis, che risponderà il prima possibile.
Se volete sapere come funziona il comune dall'interno, fare proposte, togliervi dubbi... questo è il posto giusto!
Giacomo Manca
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/03/2016, 19:23
Has thanked: 1 time
Been thanked: 2 times

Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda Giacomo Manca » 13/03/2016, 6:23

Ciao a tutti, mi chiamo Giacomo, ho 30 anni e per motivi di lavoro mi trovo a Farnese, dove per altro sono in procinto di chiedere regolare residenza. In una recente riunione indetta dal comune, sindaco e parte dell'amministrazione (opposizione presente, poco presente) ci hanno parlato degli alti costi di gestione del servizio idrico locale, costi che, stando a quanto loro dichiarato, si aggirano intorno ai 400.000€ annui. Sono arrivati a questa cifra sommando varie voci, depurazione, dearsinificazione, cambio filtri, manutenzione, costi di gestione e via dicendo.. cifra che, al netto dei prelievi contingenti alla popolazione, mantiene un passivo di gran lunga superiore al presumibile ricavato.

Intendiamoci, ho preso appunti, vorrei essere più specifico, preferisco sorvolare perchè l'incontro si è svolto senza riprese..
non avendo intenzione di creare equivoci, fraintendimenti o rivalse nei miei confronti, è bene esser prudenti.

Ad ogni modo.. per evitare in prospettiva un danno erariale di notevoli dimensioni è stata paventata, dagli stessi amministratori, una offerta non meglio precisata da parte della Talete di prendersene carico.. dopotutto è una società pubblica (?) con un bilancio in attivo (?!), che può permettersi di sopperire tali perdite grazie ad un bacino di utenti maggiore e.. qui mi fermo. Si, grossomodo è stata presentata così la questione, e sono molto moderato.

Potrete immaginare la mia reazione..

Ho alzato la mano, pazientato ancora, e dato voce ad una testimonianza diretta, la mia, sul fatto che farne parte significa ben altro. Che anche se stabiliscono una quota unica per tutti senza dover triplicare l'importo da pagare per i consumi effettivi, possono rivalersi poi (e si rivalgono eccome) con aggravi in bolletta di natura diversa (di cui ogni bolletta, una volta decifrata, si scopre piena) a cui volenti o dolenti dover sottostare. Che divenendo partecipata (di questo parliamo), i cittadini stessi non potranno a loro volta smarcarsi con altrettanta efficacia persino quando sia conclamato un dolo eventuale. Che la politica aziendale della società favorisce l'ottenimento di somme di denaro anche non dovute, salvo poi ad errore conclamato e somme percepite, esser disposti benevolmente a ridurre il canone delle rate successive (senza restituire quindi direttamente il maltolto, oltre al danno la beffa).

Bene, potreste chiedervi allora perchè mi trovi qui a parlarne con voi, visto che tutto sommato è stato detto quel che c'era da dire.. il motivo è che molti sono ingenuamente convinti che sarà semplice uscirne qualora sorgano problemi, che sia inevitabile non acconsentire, che opporsi sia la soluzione peggiore. Pertanto vi chiedo di intervenire, di inviare un vostro referente o piccolo comitato a informare la cittadinanza a tutto tondo. Io per primo ammetto di aver mantenuto nei confronti del movimento molto scetticismo sin dall'inizio, le posizioni unilaterali e sprezzanti dei sostenitori più agguerriti della prima era, i leoni da tastiera, non hanno certo aiutato a dissuadermi facilmente.. eppure con la stessa onestà intellettuale con la quale ripercorro pubblicamente le mie remore iniziali, ammetto che nell'impegno civico locale non siete secondi a nessuno. Per chi ha a cuore certi temi, non gli serve che ne parli la TV, lo viene a sapere comunque.

Faccio appello al vostro senso di responsabilità più profondo, da cittadino a cittadino, anche, se non soprattutto, tenendo conto che chi vi scrive non sia solito difendervi a prescindere. A Farnese abbiamo estremo bisogno di persone che si sono battute e continuano a battersi sul campo, proprio come so che state già facendo in altri paesi, capaci di esporre la realtà delle cose dati alla mano, senza urla e schiamazzi che nella maggior parte delle volte non fanno altro che allontanare persone altrettanto motivate e dare al tempo stesso ai detrattori l'alibi per non rispondere ad interrogativi scomodi solo perchè esagitati.

E prima che a qualcuno venga anche solo il pallino di additarmi come corresponsabile della politica vigente in Italia per il solo fatto di non avervi appoggiato sin da subito, sappiate che continuerò ad avere le mie opinioni, e ad avere il coraggio di dire la mia ovunque e cercare di comportarmi nel migliore dei modi, con o senza il vostro appoggio.

Buon proseguimento, grazie per avermi dato l'opportunità di scrivervi, e per il tempo che avete dedicato per leggere questo messaggio.
Sentitevi liberi di contattarmi liberamente. Inoltrate questa questione anche a qualsiasi vostro ambiente a noi vicino, sarebbe l'ideale.

Avatar utente
Emanuele
Amministratore
Messaggi: 1745
Iscritto il: 03/03/2013, 23:24
Has thanked: 16 times
Been thanked: 25 times
Contatta:

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda Emanuele » 13/03/2016, 15:20

Grazie del post,
Che è stato segnalato al referente per il settore acqua.
Benvenuto sul forum
RISPOSTE alle DOMANDE sul FORUM
Per qualunque dubbio sul Forum, se vi sembra che qualcosa non vada, se non siete nel gruppo attivisti forum ma lo siete nella realtà... CONTATTATEMI

Emanuele

Avatar utente
roberto
Messaggi: 849
Iscritto il: 22/02/2013, 9:46
Has thanked: 6 times
Been thanked: 4 times

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda roberto » 16/03/2016, 0:00

Ciao Giacomo, leggendo il tuo racconto credo sia stata giusta la tua reazione in consiglio, non è da tutti e la condivido ma forse devi rivedere il funzionamento del m5s sui territori. Tu chiedi di intervenire a Farnese a noi di Viterbo, di inviare un nostro referente o piccolo comitato a informare la cittadinanza a tutto tondo. Ma non è così che funziona anche perchè noi siamo cittadini come te e abbiamo le forze per gestire il moltissimo lavoro che già dobbiamo portare avanti qui a Viterbo. Per questo ti invito ed io ho già fatto una ricerca in rete per te, a contattare il meetup 5 stelle di Farnese alla loro pagina Fb magari riguardo il territorio ne sanno sicuramente di più. https://www.facebook.com/MoVimento-Cinq ... =page_info o al gruppo Fb https://www.facebook.com/groups/226078147601046/.

Riguardo cose più importanti ti consiglio di rivolgerti direttamente ai Regionali http://www.lazio5stelle.it/contattaci-2/ o anche attraverso le loro pagine sui vari social che sono dappertutto. Se vuoi e hai seriamente urgenza ti invito a partecipare all’evento di sabato prossimo a VT al Borgo e cercami pure io ci sarò, è questo https://www.facebook.com/events/1530701190563064/.

Detto questo per quanto posso aiutarti al momento a capire ti dico già che Talete non è pubblica come ti vogliono far credere ma è un soggetto di diritto privato, seppur partecipato dal pubblico, inoltre il bilancio non è affatto in attivo. E avendo letto alcune carte ultimamente che riguardano i dati della Talete ho notato che il Sindaco di Farnese ha votato SI a tutti i punti proposti all’ultima assemblea dei soci che si è tenuta in Provincia a Viterbo .. di seguito un link che ti spiega in poche parole cosa è accaduto http://www.ontuscia.it/politica/i-sinda ... ica-204167.

Inoltre i fatti purtroppo non sono favorevoli. A livello regionale ma anche a livello nazionale … ci sta di fatto che a tutti i livelli tranne il movimento, i comitati a favore dell’acqua pubblica e i circa 27 milioni di cittadini che hanno votato a favore del referendum del 2011, per il resto vogliono privatizzare l’acqua. In questi giorni in Commissione in Parlamento si sta discutendo dell'unica legge a favore dell'acqua pubblica che dovrebbe finalmente attuare le ragioni referendarie e la volontà democratica ma probabilmente tramite emendamenti, presentati e fatti approvare dal PD, stravolgono gli obiettivi e le finalità di una legge che invece dovrebbe riconoscere il principio della gestione pubblica e partecipata del servizo idrico integrato. Guardati questi video per farti un'idea di quello che sta accadendo a livello nazionale:
https://www.facebook.com/federicadagam5s/?fref=ts
https://www.facebook.com/dibattista.alessandro/?fref=ts
https://www.facebook.com/MassimoEnricoBaroni/

Ovvio che non dobbiamo rinunciare e dobbiamo continuare a pretendere i nostri diritti. Incominciando nel seguire e sostenere chi realmente fa gli interessi dei cittadini e chi veramente si preoccupa dei problemi dei cittadini… e mettere da parte o essere diffidenti di chi cerca di prenderti in giro e anche di chi addirittura fa finta di stare dalla tua parte per poi tradirti alle tue spalle… vs il PD che nel 2011 sbandierava che era favorevole all’acqua pubblica per poi rimangiarsi tutto oggi favorendo le lobby attraverso la privatizzazione dell’acqua!

Ti saluto e ti lascio segnalandoti questo evento organizzato dal coordinamento dei comitati per l’acqua pubblica che si terrà alla Pisana prossimamente... https://www.facebook.com/events/1724436657802681/ ;)

Giacomo Manca
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/03/2016, 19:23
Has thanked: 1 time
Been thanked: 2 times

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda Giacomo Manca » 18/03/2016, 15:30

Emanuele ha scritto:Grazie del post,
Che è stato segnalato al referente per il settore acqua.
Benvenuto sul forum


Grazie a voi per aver creato questo spazio, ed avermi dato l'opportunità di esprimermi su questo tema.

roberto ha scritto:Ciao Giacomo, leggendo il tuo racconto credo sia stata giusta la tua reazione in consiglio, non è da tutti e la condivido ma forse devi rivedere il funzionamento del m5s sui territori. Tu chiedi di intervenire a Farnese a noi di Viterbo, di inviare un nostro referente o piccolo comitato a informare la cittadinanza a tutto tondo. Ma non è così che funziona anche perchè noi siamo cittadini come te e abbiamo le forze per gestire il moltissimo lavoro che già dobbiamo portare avanti qui a Viterbo. Per questo ti invito ed io ho già fatto una ricerca in rete per te, a contattare il meetup 5 stelle di Farnese alla loro pagina Fb magari riguardo il territorio ne sanno sicuramente di più. https://www.facebook.com/MoVimento-Cinq ... =page_info o al gruppo Fb https://www.facebook.com/groups/226078147601046/.


Ti ringrazio per i link, da profano mi son limitato a constatare l'assenza di un Meet Up a Farnese. Comprendo benissimo la difficoltà operativa di cui parli, cercherò di sentire ora che ne sono venuto a conoscenza, anche gli altri attivisti. Non uso FB, tornerò ad utilizzarlo.

roberto ha scritto:Riguardo cose più importanti ti consiglio di rivolgerti direttamente ai Regionali http://www.lazio5stelle.it/contattaci-2/ o anche attraverso le loro pagine sui vari social che sono dappertutto. Se vuoi e hai seriamente urgenza ti invito a partecipare all’evento di sabato prossimo a VT al Borgo e cercami pure io ci sarò, è questo https://www.facebook.com/events/1530701190563064/.


Lieto di averne avuta conoscenza, cercherò di cogliere al volo questo invito, e magari con l'occasione stringerti la mano personalmente.

roberto ha scritto:Detto questo per quanto posso aiutarti al momento a capire ti dico già che Talete non è pubblica come ti vogliono far credere ma è un soggetto di diritto privato, seppur partecipato dal pubblico, inoltre il bilancio non è affatto in attivo. E avendo letto alcune carte ultimamente che riguardano i dati della Talete ho notato che il Sindaco di Farnese ha votato SI a tutti i punti proposti all’ultima assemblea dei soci che si è tenuta in Provincia a Viterbo .. di seguito un link che ti spiega in poche parole cosa è accaduto http://www.ontuscia.it/politica/i-sinda ... ica-204167.


Ti ringrazio per l'argomentata risposta ed i link a margine, in serata li userò per documentarmi in proposito.

roberto ha scritto:Ti saluto e ti lascio segnalandoti questo evento organizzato dal coordinamento dei comitati per l’acqua pubblica che si terrà alla Pisana prossimamente... https://www.facebook.com/events/1724436657802681/ ;)


Terrò d'occhio anche questa seconda occasione, contraccambio il saluto, ci si vede domani a Bagnaia allora, ti mando via PM il mio contatto.

Avatar utente
roberto
Messaggi: 849
Iscritto il: 22/02/2013, 9:46
Has thanked: 6 times
Been thanked: 4 times

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda roberto » 18/03/2016, 20:29

Grazie a te... Io domani arrivo per le due, purtroppo sono impegnato prima... ho il tuo numero ti chiamerò ;-)

Giacomo Manca
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/03/2016, 19:23
Has thanked: 1 time
Been thanked: 2 times

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda Giacomo Manca » 22/03/2016, 1:28

Per completezza d'informazione, avendo aperto questo 3d su Farnese e non disponendo di altri canali preposti, lasciatemi se non altro esprimere la mia più profonda amarezza nei confronti dell'amministrazione vigente. Il 21/03/2016 è stata pubblicata nell'albo pretorio online del comune una copia della delibera svoltasi il 08/02/2016 che in buona sostanza stralcia di fatto un'altra delibera, la n.13 del 30/05/2015 dove in maniera unanime era stato posto un veto all'entrata in Talete S.p.A. e viene dato al Sindaco mandato per intraprendere una trattativa con la società in questione. http://www.comune.farnese.vt.it/albo/01000616.pdf Sono cittadino da così poco, eppure grazie a questo portale, l'invito alla riunione a Bagnaia, ed il sostegno di altri attivisti lì conosciuti, mi sto rendendo conto quanto ognuno di noi possa fare, se non altro in termini di impegno civico. Non so come andrà a finire, parteciperò al consiglio comunale che si terrà proprio oggi, il 22/02/2016 22/03/2016 ( http://www.comune.farnese.vt.it/albo/20160000199001.pdf ) e mi limiterò a trarre le dovute conclusioni.

Per quanto mantenga ancora qualche riserva nei confronti del m5s, vi ringrazio per il vostro impegno e la vostra presenza sul territorio. In paese devo ancora conoscere di persona chi attivista si dichiara, al netto di questo, seppur da esterno e non militante sento di aver compreso quel principio di cui il movimento fa spesso capo. Uno vale uno, reinterpretandolo in chiave propositiva.. ovvero che ognuno qualcosa può fare se lo decide fermamente, è ora di smettere una buona volta per tutte di solo delegare ad altri le sorti delle nostre rispettive comunità.

Continuerò ad aggiornarvi benchè mi renda conto non riguardi strettamente la vostra città. Sicuramente continuerò ad interessarmi di quanto accade nei miei dintorni, e se ritenessi di poter dare un esiguo contributo, tornerò volentieri su questo Forum a darvi appoggio e sostegno.

NB Ho modificato questo post dopo una più attenta lettura senza averne cambiato la logica di fondo. Con l'occasione, rispondo qui ad Emanuele che mi ha risposto sotto: tornerò sicuramente. E' una bella massima quella che hai usato, me ne ricorderò nei momenti più bui. Grazie.

Emanuele ha scritto:[...] a volte il poco fatto da tanti batte il tanto fatto da pochi.
Ultima modifica di Giacomo Manca il 02/04/2016, 21:45, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Emanuele
Amministratore
Messaggi: 1745
Iscritto il: 03/03/2013, 23:24
Has thanked: 16 times
Been thanked: 25 times
Contatta:

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda Emanuele » 22/03/2016, 2:02

Scrivi tranquillamente,
partecipa alle discussioni ,
dacci pareri, idee, contributi.
Se vuoi vieni di persona e non farti problemi di "esiguità" di contributo...

a volte il poco fatto da tanti batte il tanto fatto da pochi.
RISPOSTE alle DOMANDE sul FORUM
Per qualunque dubbio sul Forum, se vi sembra che qualcosa non vada, se non siete nel gruppo attivisti forum ma lo siete nella realtà... CONTATTATEMI

Emanuele

Giacomo Manca
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/03/2016, 19:23
Has thanked: 1 time
Been thanked: 2 times

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda Giacomo Manca » 03/04/2016, 14:48

Giacomo Manca ha scritto:[...] grazie a questo portale, l'invito alla riunione a Bagnaia, ed il sostegno di altri attivisti lì conosciuti, mi sto rendendo conto quanto ognuno di noi possa fare, se non altro in termini di impegno civico. Non so come andrà a finire, parteciperò al consiglio comunale che si terrà proprio oggi, il 22/02/2016 22/03/2016 ( http://www.comune.farnese.vt.it/albo/20160000199001.pdf ) e mi limiterò a trarre le dovute conclusioni. [...] Continuerò ad aggiornarvi benchè mi renda conto non riguardi strettamente la vostra città.


E come promesso, qui faccio ritorno.. allora.. per quanto riguarda la riunione del 22 Marzo scorsa, riassumendo a grandi linee, vi era un rappresentante dell'Ato 1 che disquisiva amabilmente di massimi sistemi ( concedetemi l'eufenismo ) al quale ho domandato esplicitamente se ritenesse, dati alla mano, di poter garantire in termini di affidabilità, la solidità di Talete.. la risposta ottenuta è stata che i dati di cui era in possesso non coincidevano con quelli proposti da altri e pubblicati sui giornali ( senza tuttavia smentirli ), definendo gli organi di stampa "generalmente" dediti a facili allarmismi destituiti di fondamento ( senza entrare nel merito ).

Resto basito quel tanto che basta per decidere di proseguire oltre comunicando ai cittadini presenti che il mese prima l'amministrazione si era già espressa dando mandato al Sindaco di, cito testualmente, intraprendere una trattativa con Talete S.p.A. per l’affidamento della gestione del ciclo completo delle acque dearsenificatore e depuratore compresi revocando di fatto una delibera precedente che glielo impediva.

http://www.comune.farnese.vt.it/albo/01000616.pdf

L'assessore Francesco Alloro ( promotore della delibera ) si oppone con forza cercando persino di screditarmi. Lascio cadere nel vuoto la provocazione e concludo accompagnato da una guardia che, per questioni di ordine generale lamenta che sia troppo vicino al direttivo. Sorrido e lascio correre. Al termine il Sindaco Massimo Biagini, mi invita nel suo studio per approfondire la vicenda in presenza di Gabriele Alloro, figlio dello stesso assessore di cui sopra. Posso solo dire di aver apprezzato il garbo del Sindaco ammettendo di comprendere varie sue considerazioni, senza giustificarle. Lo stesso non posso dire per Gabriele, ma è un discorso a parte.. abbiamo opinioni molto diverse su ciò che i cittadini possano o non possano fare.. si definisce attivista5s, e se lo dice lui non vedo perchè negarglielo. Simpatizzante resto, nonostante mi guardi bene dal contribuire ulteriormente alla pagina FB del moVimento Farnese, considerato che preferisce chiaramente occuparsi di altro, mettendo addirittura in discussione la reale presenza di morti negli attentati.. non si sa bene a quale titolo.

https://www.facebook.com/permalink.php? ... 7373788279

Qui di seguito allego l'ultimo mio commento inviato ai gestori della pagina FB e risposta:

► Mostra testo


Per essere uno che non contribuisce ( leggasi sopra ) il 31 Marzo abbiamo costituito in una riunione di cittadini un comitato spontaneo per vigilare sulla gestione dell'acqua. Oggi alle 18 mi incontrerò con gli altri rappresentanti per discutere sul da farsi in vista della vicina costituenda commissione speciale sulle problematiche del servizio idrico. Entro il 7 Aprile il comune chiede di far pervenire nominativi di rappresentanti di varie categorie per poter partecipare. Il MoVimento, quello vero, è caldamente invitato.

Il 1 Aprile ho partecipato anche alla riunione sull'Acqua Pubblica gestita dai Cittadini a Civita Castellana, incontro promosso dal m5s del paese insieme a Rifondazione Comunista e l'Unione Sindacale di Base ( se ho saputo dell'incontro lo devo alla tempestiva segnalazione di Roberto Merangoli, GRAZIE ). E son stato contento di esserci andato, finalmente un pò di dati corroborati da situazioni oggettive ed esistenti. Lì ho preso i contatti con Francesco Lombardi, Referente Provinciale dei Movimenti per l'Acqua, Bengasi Battisti, Fondatore del Coordinamento Nazionale Enti Locali per l'Acqua Pubblica e Maurizio Serafinelli, attivista che con mia sorpresa si è ricordato di avermi intravisto a Bagnaia lo scorso 19 Marzo. Colgo l'occasione per salutarli tutti, rimandando ulteriori sviluppi.

Ancora grazie, per avermi incoraggiato a darmi da fare.
Adesso rispetto a prima distinguo meglio chi attivista è da chi attivista dice di essere.

Avatar utente
Gianluca DeDominicis
Messaggi: 588
Iscritto il: 05/01/2013, 20:49
Has thanked: 2 times
Been thanked: 15 times

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda Gianluca DeDominicis » 05/04/2016, 19:41

a breve vorremmo organizzare un incontro tra tutti i gruppi della tuscia a 5 stelle e proprio francesco lombardi per un approfondimento della storia di Talete fino ai giorni nostri per poter capire davvero la situazione passata e quindi quella attuale.
Non mancheremo di invitarti, su questo roberto è affidabilissimo!!!!
Gianluca De Dominicis
"non lasciare la virtù a combattere da sola! (cit.)

Giacomo Manca
Messaggi: 6
Iscritto il: 12/03/2016, 19:23
Has thanked: 1 time
Been thanked: 2 times

Re: Farnese, acqua pubblica a rischio.

Messaggioda Giacomo Manca » 06/04/2016, 0:44

Gianluca DeDominicis ha scritto:a breve vorremmo organizzare un incontro tra tutti i gruppi della tuscia a 5 stelle e proprio francesco lombardi per un approfondimento della storia di Talete fino ai giorni nostri per poter capire davvero la situazione passata e quindi quella attuale.
Non mancheremo di invitarti, su questo roberto è affidabilissimo!!!!


Fatemi sapere, se riesco ad aver tempo e modo parteciperei molto volentieri, ed in buona compagnia. Detto questo, siamo anche noi in trepidante attesa di una sua visita, ne ha mostrato interesse e devo dargli atto di essere una persona non solo molto informata, anche molto disponibile.

Su Roberto, beh.. condivido pienamente!


Torna a “Chiedilo al Portavoce Consigliere”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite